RECENSIONE – A.M.


NOMINATIVO AUTORE Enea Tonon
TITOLO PROVVISORIO Camera 101
CANALE PROVENIENZA Rete GENERE LETTERARIO

Erotico NOTE INFORMATIVE

Una vicenda dai sapori vividi e taglienti e dai richiami più svariati.

Una sorta di itinerario erotico sadico, una spirale di sesso violento dalle intensità intellettuali e dalla
cadenza narrativa avvincente.

Un rapporto protratto nel tempo tra l’io narrante/vittima, dai tratti prevalentemente masochisti, e una donna dalla sessualità brutale e dominatrice e dalla personalità veemente.

Ci si affida a un percorso carnale dai ritmi inesorabili, conquistati da avvenimenti filtrati da una profonda introiezione e dall’eleganza di un lavoro ben scritto.

L’eloquio mantiene una compostezza salda ed efficace per tutto il percorso, anche quando arriva a tagli passionali estremi (spesso) nella quale la pulsione violenta fortemente descrittiva non prescinde da una scelta intellettuale di corollario.

Il lavoro riecheggia di tonalità esplicite., è fatto di destino, di piacere e di consapevolezza.

La sintesi formale è articolata, stilisticamente è omogeneo, pur avvicendando movimenti differenti tra loro.

Ha canoni fortemente interpretativi.

La lettura è scorrevole.

PUBBLICO DI RIFERIMENTO – Rigorosamente Adulto

Advertisements

1 Comment

  1. Pingback: RECENSIONE – A.M. | crueleros

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s